top of page
Cerca
  • Immagine del redattoreValentina Cotardo

Da dove nasce lo stile shabby

Negli ultimi anni la moda per questo stile sbiancato, un po trasandato ma elegante al tempo stesso sta prendendo sempre piu piede, uno stile di cui sono convinta molte di voi ( come me fino a poco tempo fa ) ne ignorano la provenienza.

Il termine "Shabby chic" è stato introdotto nell'arredamento negli anni 80 da una rivista che si dedica all'interior "The world of interior".

Arrivato in America solo negli anni 90 viene identificato da 4 pilastri fondamentali che accomunano lo stile :1) la semplicità e purezza delle forme,2)il fascino dell'oggetto consumato 3) il confort 4) la particolarità dell'imperfezione.






Insomma con lo Shabby chic l'imperfezione diventa pregio e non difetto. Nasce cosi un nuovo commercio basato nel recupero di mobili e oggetti ritrovati in vecchie soffitte. Niente piu vergogna nel mostrare i segni del tempo.. questo era ed è un po il motto per questo stile che declina palette e sfumature dai colori naturali , tinte pastello e sbiancati .Le nuance vengono definite TALCATE , significa un po polverose , per mai dimenticare la loro provenienza.

Lo stile shabby lo ritroviamo sia nei vecchi collage inglesi che nelle ville provenzali , incrociando , per alcuni aspetti anche lo stile nordico... ma tutti questi arredi hanno un denominatore comune , lo scopo di ricreare magia ed emozioni all'interno della casa !


1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


Post: Blog2_Post
bottom of page