top of page
Cerca
  • valentina

Windows seat

Cosa dite, troppo film Americano? Troppo storia d'amore a lieto fine? Forse. Ma quanto belle sono le windows seat?

Paragono la finestra all'anima di un edificio, un focus! Quante immagini scaturiscono nella nostra mente pensando ad una seduta sotto la finestra...

Durante i miei viaggi, ricordo benissimo Parigi.. o Amsterdam ... Mi piace scorgere movimenti, sagome, luci dietro le finestre, passeggio quasi sempre con il naso all'insù per catturare attimi privati dietro una finestra, e poi fantasticare su storie, umori ed emozioni.

Al tempo stesso provo ad immaginare la vita vista da dentro, il continuo sfrecciare di bici o auto, la pace di un giardino in una calda mattina d'estate.

Ecco, quando penso alle sedute sulle finestre, penso ad Amsterdam, ai suoi canali,alle sue case storte, alle Houseboat.

Una seduta sulla finestra è realizzabile ovunque, ma a differenza di una finestra normale, il potersi sedere, osservare, rilassare, crea un senso di benessere nell'individuo che lo predispone al dialogo con l'ambiente che lo circonda!

Inserire questi aspetti architettonici all'interno di una progettazione significa progettare benessere per le persone. Provate ad inserire una windows seat in una zona giorno, all'interno di una camera da letto per bambini o in una stanza da bagno. Chi vivrà quei luoghi avrà la capacità di aprile la mente al mondo ogni qualvolta si siederà ad osservarlo!


3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2_Post
bottom of page